Single Blog

09
Lug

L’abito della sposa: l’incanto dell’arte sartoriale.

Nell’Atelier Ilenia ti Sposa, troverai empatia e grande abilità di design. Fatti consigliare dal nostro staff di artigiani e troverai l’abito cucito solo per te!


Le prove del tuo abito da sposa: i segreti per essere una sposa in armonia con te stessa, con il tuo sposo e con i tuoi invitati.

Trovare l’abito per le tue nozze è senz’altro tra le scelte più delicate durante l’organizzazione del matrimonio. Non è consueto nella vita quotidiana, indossare abiti di questo genere, soprattutto se la scelta cade sul bianco; per questo non è così facile e, tuttavia, è necessario essere assolutamente sicure della propria scelta.

Difficilmente ci si reca sole presso l’atelier e, dunque, è molto importante individuare bene chi ti accompagnerà in questa fase così delicata.

Meglio non esagerare con il numero, non più di due o tre persone per non essere confusa da troppi pareri. I gusti e gli stili sono differenti da persona a persona. Meglio scegliere persone che siano il più possibile sincere ma non autoritarie e, soprattutto, che ti conoscano profondamente.

Quando farai le prime prove del tuo abito da sposa, ti sentirai piena di incertezze e dubbi. Sicuramente avrai in mente un modello di abito che in realtà, probabilmente, non ti starà bene come vorresti anche perché molto spesso i modelli disponibili in atelier non sono della taglia giusta e, per questo, non riesci a immaginare quale sarà l’effetto finale. Per questo è meglio scegliere il salone dove ci siano sarte e stilisti in grado e disponibili a ritoccarlo al momento ed eventualmente ridisegnare l’abito. Ma, tranquilla, ci saranno diverse prove!

Non esagerare con il trucco. Quando andrai alla prova del tuo abito da sposa, evita fondotinta, cipria, rossetto e tutto ciò che possa sporcare l’abito comunque; nel caso poi sia bianco, è ancora più controindicato in quanto sarà molto delicato. Altro accorgimento per l’ultima prova del tuo abito da sposa, è quello di presentarti con l’acconciatura che hai scelto per capire se sia effettivamente quella che hai più adatta per quel vestito. Questo ti permetterà in anticipo di avere una visione globale di come sarà il tuo outfit  il giorno del tuo matrimonio, in modo da poter poi provvedere con serenità e senza ansia alle modifiche desiderate.

Prima della prova d’abito: cosa e chi portare con te

Come abbiamo già scritto, è fondamentale scegliere bene le persone che ti accompagneranno alle prove.

A questo proposito è fondamentale che il clima che si percepisce sia il più possibile sereno. Questo ti permetterà di giungere in armonia al giorno delle tue nozze.

Sarebbe consigliabile:

  • Non più di 4 persone. Non troppe, dunque, e soprattutto dispari per non avere mai un ex equo in caso di voti sugli abiti.
  • Fate attenzione ai legami e alle parentele. Alcuni inviti sono pressoché obbligati, ma è fondamentale che vi sentiate libere di scegliere senza troppi condizionamenti. Se poi, tra le nonne, le mamme o le zie si nasconde una sarta esperta, tenete ben presente i sui consigli.

 

La scelta dell’intimo

E’ fondamentale che l’intimo che indossate per le prove sia molto simile a quello che indosserete con l’abito. E’ sempre meglio stare sul bianco o al massimo neutro.  Sconsigliati tutti i capi intimi troppo grossolani e colorati. Sono da preferire i capi lisci e neutri. Inoltre:

  • Da preferire slip senza cucitura così da sparire anche sotto gli abiti più attillati
  • Via libera a reggiseni comodi, morbidi e a balconcino, possibilmente senza bretelle o con bretelle in silicone.

Gli accessori

Se non sai ancora quale sarà l’abito delle vostre nozze, ma sai che indosserai un gioiello di famiglia, la cosa migliore è portarlo con te alle prove. Questo vale ancor di più se vorrai indossare per le tue nozze un copricapo, un velo, una veletta o un copri spalla di famiglia, magari di tua nonna o tua madre: nel tuo atelier, sapranno trasformarli in accessori con il tuo personalissimo stile.

Le scarpe giuste

Anche per le scarpe vale lo stesso discorso che abbiamo fatto per l’intimo. Sarà utile e strategico portare con te alle prove scarpe molto simili a quelle che hai scelto per le nozze anche se gli atelier ti metteranno a disposizione dei modelli prova ma se hai delle particolari esigenze sul tipo di tacco, ti consigliamo di portarti un tuo paio personale.

Trucco e acconciatura semplici ed eleganti

Durante le prove è consigliabile essere ben curate per avere un’immagine d’insieme il più vicino possibile a quella del grande evento. Quindi green-light ad un trucco molto leggero con un filo di mascara waterproof e ad un rossetto labbra no transfer. Per invece i capelli, invece, meglio un acconciatura molto simile a quella del giorno delle nozze, per capire meglio anche il vestito che viene influenzato non poco dal tipo di scelta dell’acconciatura, soprattutto per valutare al meglio la scollatura o gli eventuali decori sulla schiena.

La prima prova

La prima prova dell’abito da sposa è un momento estremamente delicato ed emozionale: è importante che l’atelier che hai scelto disponga di sarte e stilisti empatici, predisposti all’ascolto e, soprattutto, senza troppa fretta!
Nel salone di prova dell’atelier, ti accoglierà una professionista che conosce bene tutte le tue ansie, le tue aspettative ed i tuoi dubbi e cerca di aiutarti nella scelta.
Ti farà una breve intervista iniziale, per conoscere meglio te e il quadro che ti accoglierà: lo stile del ricevimento, la location, la partecipazione di una Wedding Planner, insieme ai tuoi gusti, sono elementi fondamentali per iniziare a definire il tuo abito da sposa. Arriverai all’appuntamento per la tua prima prova, con delle idee, qualcosa deriverà dai tuoi gusti personali, qualcos’altro da influenze esterne, matrimoni di amiche, di attrici, di principesse….Ti sentirai un po’ incerta e confusa, per questo sarà fondamentale il ruolo delle professioniste dell’atelier. L’importante è che al termine di ogni giornata di prova, ti appunti i modelli da prendere in considerazione per un’ulteriore prova o le eventuali modifiche.

Solitamente si consiglia di rivolgersi ad un atelier di abiti da sposa 6 mesi prima del matrimonio ma, questo è relativo: puoi scegliere di anticipare anche di un anno o posticipare a 3 mesi prima del giorno delle nozze.

Ultimo ma non meno importante, è il budget economico di cui disponete. Sempre meglio fare i conti con le proprie reali possibilità piuttosto che dover ricorrere a spiacevoli finanziamenti forieri di future preoccupazioni. Parla con chiarezza e sincerità, ci sono tanti Atelier e tanti vestiti per ogni budget.

Dunque, prova tutti i modelli dei quali senti un richiamo e anche quelli che ti vengono proposti anche se ti sembrano lontanissimi dal tuo stile. Spessissimo accade alla sposa di scegliere un abito che è l’esatto opposto di ciò che credeva le piacesse.

Comunque gli abiti vanno provati, sempre. Non basta certo vederli indossati ad una modella. Quindi prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per preparare l’abito disegnato sul tuo corpo e sulla tua anima.